Giallo alla Cittadella. L’Emporio ha fatto da sfondo ad un racconto poliziesco di Lauro Gaddi, volontario e scrittore

Un trentenne pisano detto “Cencio” e un suo coetaneo chiamato “Pistone”. Un carrozziere soprannominato “Il tedesco”, suo cugino e due agenti della Polstrada. Sono i protagonisti di “Una strana rapina”, il racconto poliziesco dell’autore pisano Lauro Gaddi che ha ambientato la sua strampalata storia alla “Cittadella della Solidarietà”. L’emporio del Cep è lo scenario di un’afosa giornata d’agosto e soprattutto del bizzarro furto ai danni del supermercato dei poveri.

Leggi il testo scaricando il formato pdf

Racconto Cittadelal
Racconto Cittadelal
Racconto_Cittadelal.pdf
700.6 KiB
446 Downloads
Dettagli