Tag Archivi: Accoglienza

La parrocchia di San Lorenzo alle Corti apre le porte ai migranti della Tinaia. L’articolo de La Nazione

accoglienza_profughi

Pisa, sabato 5 novembre 2016 – A San Lorenzo alle Corti la parrocchia apre le porte ai migranti della Tinaia di Santo Stefano a Macerata. Qui il parroco, don Elvis Ragusa, ha saputo riunire, con la sua guida spirituale, i residenti della zona, grandi e piccoli, e farne una comunità. Ma per una volta, e Don Elvis lo ammette con molto ...

Leggi Articolo »

Il coro ”speciale” di Limiti e le altre storia d’accoglienza delle parrocchie pisane impegnate nell’emergenza migranti. Ma don Morelli avverte: “Possiamo fare di più”. L’articolo pubblicato da ToscanaOggi-Vita Nova

101216_Limiti

Pisa, venerdì 14 ottobre 2016 – Adesso li vogliono tutti. Quattro coppie di futuri coniugi li hanno già prenotati per le loro feste nuziali in programma nei prossimi mesi. Cantano bene e portano nella liturgia una ventata di colore e spiritualità tutta africana Collins, Destiny, Ibraham e James, i quattro nigeriani richiedenti asilo ospiti da un anno nella casa canonica ...

Leggi Articolo »

A San Martino a Ulmiano il Battesimo della piccola Laura, figlia di due profughi nigeriani. Padre Emeanuli: ”Due culture che si abbracciano in una sola chiesa”

IMG-20160829-WA0012

San Martino a Ultimano, 3 settembre 2016 – Quando fede e comunità cristiana divengono occasione di condivisione e comunione. E’ il cammino che sta facendo la parrocchia di San Martino a Ulmiano  con i profughi nigeriani accolti nel territorio dell’Unità Pastorale delle Prata (comprendente anche le comunità di Pontasserchio, Limiti e Pappiana). Che domenica scorsa, 28 agosto, ha avuto un ...

Leggi Articolo »

Giubileo della Misericordia e accoglienza di richiedenti asilo e rifugiati. Il vademecum della Conferenza episcopale italiana

Immigrazione: a Trapani migranti soccorsi a largo Lampedusa

All’Angelus del 6 settembre scorso, il Santo Padre “di fronte alla tragedia di decine di migliaia di profughi che fuggono dalla morte per la guerra e per la fame, e sono in cammino verso una speranza di vita” invitava ad essere loro prossimi e “a dare loro una speranza concreta”. Da qui, alla vigilia del Giubileo della Misericordia, l’accorato appello ...

Leggi Articolo »

Abram, Collins, Destiny e James. Arrivano dalla Nigeria e sono richiedenti asilo i 4 nuovi ospiti della casa di Limiti

Limiti2

Si chiamano Abram, Collins, Destiny e James. Arrivano tutti e quattro dalla Nigeria e da una settimana sono i nuovi inquilini della canonica di Limiti, a due passi da Pontasserchio e a fianco della Chiesa di San Giovanni Evangelista. E’ la casa rimessa a nuovo e inaugurata il 13 marzo 2013 e destinata all’accoglienza per volontà dell’arcivescovo Benotto e Unità Pastorale della ...

Leggi Articolo »

Profughi in via della Faggiola, il direttore Caritas don Morelli: ”Favorevoli all’accoglienza e pronti a dare una mano. Ma l’immobile non è dell’Arcidiocesi”

visita_profughi_cottolengo2

«Interveniamo sull’accoglienza dei profughi nell‘ex convento di via della Faggiola in primo luogo per precisare che l‘Arcidiocesi di Pisa non è proprietaria della struttura  in cui sono accolti i profughi dato che l’immobilee appartiene alla Curia generalizia dei frati predicatori domenicani e per sottolineare che, comunque, nessun organismo o istituzione ecclesiale riceverà contributi economici per l’accoglienza dei 25 profughi: i domenicani, ...

Leggi Articolo »

Prorogati i termini per l’iscrizione a “La tutela dei diritti del migrante”, il corso di Scienze per la Pace che parla di integrazione

LogoCISPtrasparente

Prorogati i termini per l’iscrizione al corso “La tutela dei diritti del migrante”, il ciclo di lezioni  di approfondimento sui temi dell’immigrazione organizzato dal centro interdisciplinare di scienze per la pace. La scadenza sarà prolungata fino al completamento dei posti disponibili, ma non oltre l’inizio della didattica (termine ultimo per la registrazione). Dal 30 ottobre fino al 28 novembre gli ...

Leggi Articolo »

Calci, una famiglia di profughi nella canonica di Sant’Andrea a Lama. San Giuliano Terme: 7 immigrati nigeriani nella casa di Pontasserchio. Il punto sull’accoglienza in diocesi nell’articolo di Vita Nova

visita_profughi_cottolengo2

Per adesso sono in due, marito e moglie: lui arriva dalla Sierra Leone e lei dalla Nigeria. «Ma presto saranno in tre dato che nei prossimi mesi nascerà il loro primogenito», racconta monsignor Antonio Cecconi, pievano di Calci, il sacerdote che gli ha aperto le porte dalla canonica di Sant’Andrea a Lama, la casa lungo la strada che dal centro ...

Leggi Articolo »

Profughi impegnati in attività di volontariato civico esempio di welfare generativo. Emanuele Rossi su Il Tirreno di mercoledì 5 agosto

Profughi_Volontariato

Nei giorni scorsi abbiamo letto di un’intesa, siglata da alcuni comuni della provincia di Livorno insieme alla Prefettura, con la quale si è avviato un percorso di impegno lavorativo di alcuni giovani stranieri richiedenti asilo presenti sul territorio. La notizia non ha avuto l’eco che meritava, ma si tratta di una (bella) notizia che merita di essere valorizzata ed approfondita. ...

Leggi Articolo »

“Senza accoglienza non c’è comunità”. La Caritas di Roma dopo le violenze a Casale San Nicola

Immigrazione: a Trapani migranti soccorsi a largo Lampedusa

“Una città che non accoglie i migranti – famiglie e ragazzi in fuga da guerre, persecuzioni e povertà – è un popolo senza memoria, un agglomerato umano che non può dirsi comunità”. Il comunicato della Caritas diocesana di Roma dopo le violenze a Casale San Nicola.

Leggi Articolo »