Ultimissime

“Siamo noi la vera soluzione per edificare il bel futuro”: don Ciotti alla settimana della solidarietà della Gvs di Barga

locandina ciottiPisa, 20 maggio 2016 – “Ricordiamo sempre che siamo noi la vera soluzione per edificare il bel futuro”. Si rivolge alle nuove generazioni don Luigi Ciotti che, in occasione del convegno organizzato dal Gvs di Barga per la settimana della solidarietà, ha incontrato martedì 17 maggio migliaia di studenti della città all’Iti di Borgo a Mozzano.

«Sono venuto per ascoltare domande, dubbi, interrogativi, cogliere intelligenze e passioni: i ragazzi, hanno bisogno di trovare punti di riferimento veri, coerenti, credibili – ha detto la guida del gruppo Abele e di Libera – quindi sono loro i protagonisti: io cercherò di rispondere alle sollecitazioni dei giovani, perché per me è sempre importante cogliere la lettura che fanno del territorio e di tutto quanto li circonda».

La 27esima “Settimana della solidarietà” aveva come filo conduttore la legalità (il titolo della rassegna infatti recitava «Per una società giusta di cittadini responsabili e solidali”), e don Ciotti è stato il trait d’union della tematica. Affrontati insieme al religioso anche gli argomenti relativi alla Costituzione, alle mafie, e alla povertà (intesa ad ampio spettro: non solo come indigenza, ma anche come miseria culturale e relazionale). Al termine dell’incontro don Ciotti si è rivolto ancora ai più giovani “La solidarietà deve essere il nostro impegno e il nostro dovere tutti i giorni. Ricordate bene: bisogna distinguere per non confondere. Dobbiamo esserne capaci. Dobbiamo imparare a cogliere le cose belle, positive, importanti che ci sono in tutte le realtà e valorizzarle; dobbiamo sempre incoraggiare le cose belle”.