educazione alla pace

“Come e perché le armi atomiche ci riguardano”, il convegno dell’Università di Pisa oggi alla Sala dei dodici

pisa-palazzo-del-consiglio-dei-dodici

Un altro appuntamento per non dimenticare Hiroshima e Nagasaki. Alla Sala dei Dodici in piazza dei Cavalieri, domani 19 novembre alle 16.30, si terrà il convegno moderato da Eugenio Ripepe, docente del dipartimento dell’Unipi, “Le armi atomiche ci riguardano? Come e perché le armi atomiche condizionano le nostre vite”. Interverranno: Maurizio Simoncelli, dell’Istituto di Ricerche internazionali Archivio Disarmo, con  la sua ...

Leggi Articolo »

“Sulle ali di una gru, l’avventura di Tomoko”, il cartone animato sui disastri nucleari subiti Hiroshima e Nakasaki proiettato all’Arsenale

20826_a42208

“Sulle ali di una gru, l’avventura di Tomoko”. L’emozionante cartone animato, espressione di un viaggio nel passato per capire un presente apparentemente incomprensibile, sarà la prossima proiezione del cinema Arsenale per non dimenticare le stragi di Hiroshima e Nagasaki.  Da domani, 18 novembre, fino a venerdì 20 all’Arsenale sarà protagonista Tomoko, una bambina di 12 anni che vive a Hiroshima. ...

Leggi Articolo »

“Pisa non dimentica Hiroshima e Nagasaki”, la testimonianza di Toshiko Tanaka alla Sala delle Baleari

toshikbiom

Un ricordo, una missione, una speranza. Il messaggio di Toshiko Tanaka, l’artista sopravvissuta al bombardamento di Hiroshima, racconta una storia di guerra per un futuro senza atomica e senza armi di distruzione di massa. Da molti anni la testimonianza della Tanaka viaggia per il mondo e ora giunge anche a Pisa per non dimenticare le stragi subite da Hiroshima e Nagasaki. ...

Leggi Articolo »

Diversità: rifiuto o dialogo? La risposta dell’Equagenda 2016, il progetto dell’Emporio Equo Solidale

image

Diversità: rifiuto o dialogo? La risposta quest’anno la dà l’Equagenda 2016, il plaining settimanale tascabile dell’Emporio Equo Solidale. La nuova edizione, presentata al Pisabook festival, tratta il tema delle differenze sul piano sociologico e culturale. Nato da un’idea di Enza Villani dell’emporio Equo Solidale, l’organizer è stato realizzato grazie al contributo degli studenti della scuola secondaria di I grado Fibonacci ...

Leggi Articolo »

Padre Alex Zanotelli, stasera alle 21, al polo Carmignani

zanotelli

La sua è una lotta pacifica per contrastare vecchie e nuove guerre. Padre Alex Zanotelli, missionario camboniano fondatore di più movimenti italiani che hanno l’obiettivo di creare le condizioni di una società solidale, continua la sua missione di pace in giro per il mondo. Anche Pisa accoglie il messaggio di padre Alex, che domani 4 novembre parlerà al polo Carmignani dell’attuale ...

Leggi Articolo »

San Rossore, il viale della Route intitolato alle Aquile Randagie

050915_AquileRandagie

E’ stato intitolato alle “Aquile Randagie”, l’organizzazione scoutistica clandestina che durante il Ventennio consentì l’espatrio di 2.166 espatri di prigionieri di guerra, il viale di San Rossore che, nell’agosto di un anno fa, ha ospitato la “Route” degli Scout Agesci.   L’intitolazione è avvenuta sabato pomeriggio, 5 settembre, alla presenza del sindaco di Pisa Marco Filippeschi, del suo vice Paolo Ghezzi, ...

Leggi Articolo »

Cascina, a Pettori ricordato l’eccidio del 9 agosto 1944

EccidioPettori

Ricordate ieri mattina, mercoledì 19 agosto, le vittime dell’eccidio di Pettori (Cascina) avvenuto a cavallo dei giorni di Ferragosto del 1944, durante il passaggio del fronte dell’ultima guerra mondiale. La cerimonia si è svolta all’obelisco di Pettori che ricorda tutte le vittime, e nei pressi del muro dove il 9 agosto 1944 furono fucilati cinque abitanti della piccola frazione dell’ansa dell’Arno. Hanno ...

Leggi Articolo »

Crisi in Burundi, prosegue l’impegno di Caritas per profughi e sfollati

Burundi

A tre mesi dall’esplosione della crisi politica in Burundi la situazione rimane grave con oltre 180.000 profughi fuggiti in Tanzania, Rwanda, Repubblica Democratica del Congo, Uganda e almeno 15.000 sfollati all’interno del paese. La crisi è esplosa a seguito della ricandidatura per il terzo mandato del presidente in carica Pierre Nkurunziza, da 10 anni a capo del paese. Candidatura contestata ...

Leggi Articolo »

“Ogni notte scappo dai tedeschi”. 71 anni fa la strage di Sant’Anna di Stazzema.

Sant'AnnaStazzem1

Su l’Espresso parlano i superstiti dell’eccidio del 12 agosto 1944, quando nel paese toscano le SS uccisero 560 persone. C’è chi sogna ogni notte la fucilazione dei suoi cari. Chi ha cercato per anni l’unico soldato ‘buono’ che sparò in aria per salvare i prigionieri. E chi dice: “Se l’Europa oggi è in pace, lo deve anche a queste vittime” ...

Leggi Articolo »

Don Fiore Menguzzo, martire e vittima della ferocia nazista. Le commemorazioni a Mulina di Stazzema e a Pisa.

donFioreMenguzzo

Il vecchio crocifisso posto nel 1977 dai familiari di don Fiore Menguzzo nel luogo in cui venne ucciso dalla barbarie nazista, sopra la chiesa di Mulina, è stato danneggiato dalla caduta di un albero a causa dall’uragano che si è abbattuto lo scorso 5 marzo sulla Versilia.Quindi oggi, nel giorno in cui si è ricordato il 71esimo anniversario dell’eccidio di ...

Leggi Articolo »