Per riflettere …

“Signore, ascolta la preghiera di noi ribelli per amore”. La resistenza nella testimonianza e nelle parole del beato Teresio Olivelli

250418_teresiolivelli

Pisa, mercoledi 25 aprile 2018 – Anche la Caritas diocesana si unisce alla proposta di don Antonio Cecconi. Nella festa del 25 aprile possiamo pregare e/o meditare con qusta preghiera di Teresio Olivelli, partigiano cattolico, morto nel campo di concentramento di Hersbruck, difensore dei suoi compagni di prigionia in favore dei quali rinunciava alle sue razioni di cibo e si ...

Leggi Articolo »

40esimo convegno nazionale Caritas, ”I giovani ci interpellano”. Il saluto del cardinal Francesco Montenegro

190416_cardinalMontenegro

Abano Terme, lunedi 16 aprile 2018 - Il saluto del cardinal Francesco Montenegro, presidente di Caritas Italiana  – Questo 40° Convegno delle Caritas si svolge in un luogo significativo. Siamo ad Abano Terme, diocesi di Padova. La diocesi di monsignor Giovanni Nervo, primo presidente di Caritas Italiana e di monsignor Giuseppe Pasini, che lo ha affiancato dall’inizio e poi ha ...

Leggi Articolo »

Povertà, quarti in Europa. Il commento di don Antonio Cecconi al Rapporto Caritas

italia-non-e-un-paese-per-giovani

Pisa, lunedì 24 ottobre 2016 – “A questo punto sono in evidente malafede tutti coloro che rivendicano come diritti acquisiti intangibili quelli che ormai non sono altro che privilegi eticamente indifendibili”.   E’ la conclusione cui giunge monsignor Antonio Cecconi, parroco di Calci e per un decennio vicedirettore di Caritas Italiana, nell’articolo pubblicato su SettimanaNews.it.

Leggi Articolo »

Appunti ”per una chiesa sinodale, capace di camminare insieme e in dialogo con il mondo”.

papa-francesco-e-cardinale-de-aviz

Pisa, sabato 1 ottobre 2016 – “C’è una chiesa piramidale che deve assolutamente far posto ad una sinodale, in cui la comunità dei credenti è convinta di poter camminare insieme, aperta al dialogo con il mondo. La riforma di Papa Francesco è tutta qui e, mi creda, sta andando avanti”. Parola del cardinale brasiliano Joao Braz de Aviz, già arcivescovo ...

Leggi Articolo »

Il Crocifisso e lo straniero. La riflessione di del teologo pisano Severino Dianich

Immigrazione: a Trapani migranti soccorsi a largo Lampedusa

Prendendo spunto da alcune vicende locali, il teologo pisano Severino Dianich ha scritto per ToscanaOggi  una riflessione sul rapporto tra certi segni esteriori della fede, come il crocifisso, e i comportamenti di accoglienza che dovrebbero caratterizzare sempre il cristiano. Ne riproponiamo il testo. *** Le chiese di altre regioni d’Italia da anni stanno sperimentando, come «caso serio» per la fede, ...

Leggi Articolo »

“Nell’ecologia integrale di Papa Francesco l’ostinata resistenza di ciò che è autenticamente umano”. Alla festa provinciale delle Acli la tavola rotonda sulla “Laudato Si”

cappuccini

Pisa 20 luglio 2016 – «Il riciclo della carta e l’attenzione a non sprecare un bene prezioso come l’acqua, ma anche non cucinare in eccesso e non buttare via il cibo non consumato, fare attenzione alla raccolta differenziata dei rifiuti e la riciclo dei prodotti, a ridurre l’uso del materiale plastico, fino a piantare alberi e spegnere le luci inutili». ...

Leggi Articolo »

“Sviluppare l’integrazione investendo sulle persone”. L’intervista a Jacopo Storni, l’autore del libro sull’immigrazione “l’Italia siamo noi”

jacopo storni

Pisa, 31 maggio 2016 – Sono italiani nati e cresciuti all’estero, ma che hanno eletto il nostro Paese come patria adottiva. Gli immigrati raccontati dal giornalista Jacopo Storni ne “L’Italia siamo noi” sfatano i luoghi comuni che da sempre li vedono protagonisti, e che da ormai troppo tempo sono radicati nel pensiero collettivo. Badanti o braccianti, profughi o bisognosi. Queste ...

Leggi Articolo »

“L’accordo Ue-Turchia può produrre conseguenze drammatiche per i profughi’’. L’accusa di Caritas Italiana.

profughi_2

“Chiudere le porte, di fronte al grave dramma di tanti migranti, dovrebbe essere percepito come un’umiliazione. Sembra che  il diritto umanitario, conquista faticosa della nostra Europa, non trovi più posto». Così ha commentato l’attuale contesto socio politico il cardinale segretario di Stato, Pietro Parolin, espressosi sull’argomento nei giorni scorsi in Macedonia. Dopo l’accordo tra Unione Europea e Turchia dello scorso ...

Leggi Articolo »

La testimonianza di una delle madri coraggio di Plaza De Mayo: Vera Vigevani Jarach oggi si racconta al municipio di Cascina

maxresdefault

È una delle madri di Plaza De Mayo, associazione attiva nel campo dei diritti civili e formata dalle donne che hanno perso i loro figli durante la dittatura militare nell’Argentina degli anni ’70. Vera Vigevani Jarach rappresenta il coraggio delle donne che non si arrendono e che combattono l’ingiustizia. Trasferitasi con la famiglia in Sud America nel 1938, in seguito ...

Leggi Articolo »

“La violenza non ha mai risolto i problemi del mondo”. Giancarlo Caselli e la sua lotta al crimine premiati con la “Torre d’argento”

foto (4)

Una vita e una carriera dedicate alla giustizia. Giancarlo Caselli, magistrato impegnato dagli anni ’70 nella lotta alla criminalità, è stato uno dei maggiori esponenti del contrasto alla malavita e al terrorismo. Dall’attacco alle brigate rosse agli anni di Palermo dopo gli omicidi di Falcone e Borsellino, dalle recenti inchieste sulle infiltrazioni della ‘ndrangheta a Torino fino al movimento “no ...

Leggi Articolo »